Giubileo aprirà
una funeral home

Il Consiglio Comunale ha approvato una delibera che consente la variazione della destinazione d’uso di un fabbricato situato in corso Bramante. Grazie a questa delibera, la Società Giubileo, proprietaria dell’immobile, potrà ristrutturare un fabbricato utilizzato nel secolo scorso per attività produttive e dismesso da tempo, destinandone una porzione a Sala del Commiato. La normativa vigente permette, infatti, l’allestimento da parte di privati di questa tipologia di locale destinato ad ospitare i familiari che intendono portare l’estremo saluto al defunto, con una cerimonia laica. 

Caratteristiche delle Sale del Commiato devono essere, fra le altre: ubicazione al piano terra e comunicante con l’esterno, assenza di barriere architettoniche, illuminazione e aerazione naturali, altezza interna non inferiore a 3 metri, superficie minima non inferiore a 70 metri quadrati, impianto di condizionamento idoneo, servizi igienici per il pubblico, dotazione di arredi adeguati all’accoglimento del feretro (a cassa chiusa) e dei partecipanti alla cerimonia.