Il 'confessore di bara'
che rovina i funerali

Succede in Australia: Bill Edgar, che si è auto-nominato "confessore di bara", interviene ai funerali per svelare segreti che i defunti vorrebbero comunicare ai propri parenti, ma non hanno avuto occasione o coraggio di dire quando erano in vita.

Edgar, a fronte di un congruo pagamento, riceve le confidenze del morente e poi, al momento della sepoltura, alza la mano e dice "Ci sarebbe qualcosa che dovreste sapere...". Non sempre sono buone notizie. Ma in qualche caso si tratta di estremi atti d'amore, come quello della donna che, al suo funerale, ha incaricato Edgar di segnalare al marito il posto in cui aveva nascosto un'ultima lettera d'amore per lui.

Torna indietro