E' SPIRATA A 90 ANNI MONICA VITTI
Icona del cinema italiano era musa di Michelangelo Antonioni

E' spirata mercoledì 2 febbraio all’ età di 90 anni, Monica Vitti. La notizia è stata data dal compagno dell'attrice, Roberto Russo. Lei, da ricordare fra le poche attrici che hanno reso immortale il cinema italiano nel mondo, era assente dalle scene dal 2001, quando per l'ultima sua apparizione ufficiale fu ricevuta al Quirinale per i David di Donatello. Nata Maria Luisa Ceciarelli a Roma, il 3 novembre del 1931, aveva scelto questo nome d'arte con cui rimpiazzare il nomignolo di "Setti vistini" con cui la chiamavano amici e familiari per la sua capacita' di cambiarsi in fretta e furia come un personaggio di Fregoli. Musa di Michelangelo Antonioni, regina della commedia all'italiana al fianco di Alberto Sordi. Monica rappresenterà sempre l'incarnazione vivente dell'epoca d'oro del cinema italiano: l’ unione di volto, voce e carisma che nessun'altra attrice ha saputo ripetere.

 

Torna indietro