Addio a 'Mad Mike'
re dei mercenari

A cento anni e nel suo letto. Così è morto "Mad Mike" Hoare, probabilmente il più famoso mercenario del Novecento: così celebre da ispirare il film "I quattro dell'oca selvaggia".

Tra i suoi maggiori successi ci fu, nel 1964 in Congo, la repressione della rivoluzione dei Simba, con la liberazione della città di Stanleyville in cui si trovavano 1500 ostaggi europei. 

La sua carriera terminò nel 1981 quando, con una cinquantina di uomini che cercò di infiltrare spacciandoli per turisti, tentò un colpo di stato alle Seychelles. L'operazione fallì miseramente sul nascere per l'incompetenza degli esecutori, e fu ampiamente ridicolizzata dalla stampa internazionale, che la ribattezzò “il golpe pacchetto-vacanze”.

Torna indietro