Olio, balsamo e resina
per preparare una mummia

I ricercatori del dipartimento di medicina forense dell’Università di York hanno svelato gli ingredienti che gli Egizi usavano per preparare le mummie. Una serie di test chimici, eseguiti  su una mummia in esposizione al Museo Egizio a Torino risalente al 3700-3500 a.C., ha permesso di capire in che modo i corpi venivano protetti dalla decomposizione. I risultati sono stati pubblicati sul Journal of Archaeological Science: le sostanze impiegate dagli antichi imbalsamatori erano soprattutto olio (forse di sesamo), un estratto balsamico ottenuto da una radice, gomma vegetale e resina di conifera.