Loading

Morto Folco Quilici
raccontò l'ambiente

E' morto a Orvieto Folco Quilici, l'ultimo dei grandi documentaristi italiani: aveva 87 anni. Scrittore, naturalista e divulgatore, uno dei più influenti pensatori al mondo in tema di ambiente e culture, Folco Quilici è ricordato per i suoi tanti film pluripremiati dedicati al rapporto tra uomo e mare. Nel 1971 uno dei suoi documentari della serie L'Italia vista dal cielo "Toscana" gli è valsa una candidatura agli Oscar. Con "Oceano" si era aggiudicato il Davide di Donatello.

"Tutta la vita ho viaggiato per dimenticare il mio inconscio - aveva detto in una intervista a "Repubblica" -  Certo, non è la stessa cosa immergersi in una vasca da bagno e in un mare infestato dagli squali. Se l'ho fatto è stato esclusivamente per dare un'emozione a chi quelle cose le ha sempre sognate senza averle mai viste. Parlo degli anni Cinquanta e Sessanta. Oggi ci interessa meno il meraviglioso, l'inedito, l'irraggiungibile. Pretendiamo però di salvare il pianeta. Comodamente seduti in poltrona".