E' morto Burt Reynolds
l'indiano di Hollywood

Il mondo del cinema dice addio ad un altro dei suoi grandi. A 82 anni è morto Burt Reynolds, stroncato da un infarto. Il decesso è avvenuto in un ospedale della Florida. L'attore è stato trasportato in ospedale dopo avere avuto un arresto cardiaco: soffriva da anni di problemi di cuore.

Era diventato famoso in televisione con la serie "Hawk l'indiano" (da parte di padre era di origini Cherokee), e poi aveva avuto un'articolata carriera cinematografica, con film tipo "Un tranquillo weekend di paura" e "Boogie Nights - L'altra Hollywood".