Loading

Addio alle campane a morto
Ai funerali si suona a festa

La notizia arriva da Ronago, piccolo Comune del Comasco al confine con la Svizzera. Il consiglio pastorale ha deciso di abolire i rintocchi a morto in occasione dei funerali, sostituendoli invece con un festoso scampanio. La morte non è la fine ma l’inizio, per un credente: è il ritorno al Padre, l’inizio della vita che non avrà mai fine. E’ dunque occasione per fare festa, accantonando il dolore per la temporanea separazione.